SENEC CLOUD 1

Artech diventa green con SENEC: scopri tutte le potenzialità dell’innovativo servizio SENEC Cloud

Hai deciso di ristrutturare il tuo tetto con posa di impianto fotovoltaico? Scopri tutte le potenzialità offerte dal servizio SENEC.Cloud, dell’azienda tedesca da oggi main partner di Artech Edilizia

Che cos’è un impianto fotovoltaico e perché può essere utile

Un impianto fotovoltaico, detto in gergo “pannelli solari”, è un particolare impianto elettrico che, nato dall’assemblaggio di più moduli fotovoltaici, sfrutta attivamente l’energia solare per trasformarla in corrente elettrica. Un impianto di questo tipo comprende in genere anche tutta la necessaria componentistica elettrica (cavi) ed elettronica (inverter) ed eventuali sistemi di accumulo se si sceglie un allestimento fotovoltaico con un bacino interno per lo stoccaggio dell’energia in eccesso.

Da sempre promotrice di uno stile edilizio orientato al green e al minimo spreco, Artech ha da alcuni mesi stretto un’importante partnership con SENEC, la pluripremiata azienda tedesca leader nella produzione e sviluppo di sistemi intelligenti di accumulo e alternative sostenibili. La voglia è quella di aggiungere un ulteriore tassello alla professionalità di tutto il team, nel tentativo di soddisfare maggiormente le esigenze di vecchi e nuovi clienti. Da qui l’idea di promuovere una più attenta installazione di impianti fotovoltaici nelle nostre opere di rifacimento tetti e di includere nel nostro già ampio portafoglio servizi anche l’innovativo sistema di stoccaggio energia SENEC.Cloud. Scopri con noi come funziona.

SENEC CLOUD 2

Come funziona il nuovo servizio SENEC.Cloud

L’innovativo sistema di accumulo dell’energia solare messo a punto da SENEC è davvero molto semplice e intuitivo, ma essenziale per una gestione più responsabile dell’energia garantendo non solo una soluzione completa per la tua autosufficienza, ma anche di liberarti dai tradizionali fornitori di energia, con un conseguente risparmio sulla stessa.

Ecco, in pochi semplici passaggi, come funziona SENEC.Cloud. In genere accade che, d’estate, con il caldo e le giornate più lunghe e soleggiate, un impianto fotovoltaico produca maggior energia di quanta ne possa essere consumata o immagazzinata nel suo stesso bacino d’accumulo. SENEC.Cloud, l’innovativo servizio di storage messo a punto da SENEC, permette alla corrente in eccesso di essere immagazzinata in rete e gestita quando si ha la necessità. Ad esempio, in inverno e con il brutto tempo, la luce solare necessaria a garantire un’adeguata quantità di energia per l’intera abitazione viene meno, ma SENEC.Cloud interviene a garantirne l’intera copertura. Per l’energia immessa in rete, il cliente continua comunque a percepire il contributo per lo scambio. Non servirà però più acquistare energia dai provider perché SENEC.Cloud fornirà il 100% del fabbisogno, per una completa autosufficienza. L’utente diventa indipendente dai tradizionali fornitori di energia elettrica, con un conseguente risparmio sui costi di gestione e utilizzo della stessa. Il saldo energia immesso in rete grazie a SENEC.Cloud, è utile anche per cicli di ricarica di auto ibride ed elettriche o per chi ne avesse necessità per seconde case.

Continua a seguirci sul nostro sito ufficiale Artech, per rimanere aggiornato su tutte le news.

APPROFONDIMENTO: Superbonus 110% e Fotovoltaico: tutte le novità

SENEC CLOUD 3