Se hai deciso di usufruire del Bonus Ristrutturazioni messo a disposizione dallo Stato Italiano con la Legge di Bilancio 2021, ma nel corso dei dieci anni necessari per il compimento della detrazione (estinzione di tutte le sue rate), hai provveduto alla vendita dell’immobile, ecco in quali circostanze il venditore può continuare ad approfittare dei restanti mesi di abbuono e quando invece gli incentivi passano nelle mani dell’acquirente.

portrait of young woman looking at floor plans with building contractor while while discussing home renovations copy space

L’Agenzia delle Entrate dà una risposta sulle diverse fattispecie

Ad esprimersi in merito al “passaggio di consegne” del Bonus Ristrutturazioni, di cui ti abbiamo accennato sopra, è stata la stessa Agenzia delle Entrate che sulla sua ormai famosa rivista online FiscoOggi, ha risposto in questo modo alla fattispecie di un contribuente il quale, dopo aver usufruito del Bonus Ristrutturazioni per lavorazioni edilizie compiute nel 2016 (con la relativa detrazione in 10 anni nella misura del 50% delle spese complessive effettuate), si trova ad oggi a dover vendere parte dell’immobile, richiedendo quindi all’Amministrazione Statale come comportarsi circa le mensilità restanti di cui ancora non ha usufruito. 

Secondo quanto dichiarato dall’ente statale, il soggetto che si appresta a vendere solo una parte del suo immobile non subisce il trasferimento delle rate di abbuono all’acquirente. Una casistica che diventa realtà solo a fronte di una vendita totale dello stabile su cui grava il 100% del Bonus Ristrutturazioni.

A precisazione, il Fisco ammette il trasferimento delle rate residue del Bonus Ristrutturazioni solo quando il venditore effettua il rogito per il passaggio di proprietà dell’intero fabbricato e se in fase di contrattazione non specifica diversamente. Egli è infatti tenuto ad includere una clausola a sancire che tali rate rimanenti dell’incentivo continuino ad essere utilizzate da lui e per nessuno motivo trasferite all’acquirente.

Per rimanere aggiornato su tutte le novità in ambito di applicazione di Bonus Ristrutturazioni ed Ecobonus, continua a seguirci sul nostro sito ufficiale Artech, nella nostra sezione news.