• maggio

    21

    2019
Guida alle agevolazioni fiscali 2019

Guida alle agevolazioni fiscali 2019

Ristrutturazioni 2019: cosa fare?

Riqualificazione energetica, per cui si ha un bonus energia del 65%

L’adeguamento antisismico, detrazione del 65%
La ristrutturazione edilizia, incentivo del 50%
Acquisto dei mobili, con il bonus mobili del 50%

Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di recupero edilizio su immobili a destinazione privata, si ha l’iva agevolata 10 %.

Cosa si deve fare per averle?

Titolo abilitativo Comunale o Pratica Edilizia se necessaria da verificare nel comune ove la casa è accatastata, se non necessita per alcuni interventi si produrrà un atto notorio di autocertificazione.

Il pagamento tramite un bonifico parlante. Questo particolare bonifico per ristrutturazione si differenzia da un bonifico classico per la causale, devi inserire esattamente il riferimento normativo:
La legge 296 del 2006 per la detrazione al 65%
L’art. 16-bis DPR 917/1986 per le detrazioni al 50% ed al 36%

Nella causale indicare il riferimento della fattura. Non dimenticare che colui che effettua il bonifico deve essere la stessa persona a cui è intestata la fattura della ristrutturazione edile e deve anche indicare il proprio codice fiscale, se l’immobile appartiene a più proprietari, ciascuno di essi dovrà comparire con nome e codice fiscale anche la ditta beneficiaria del bonifico dovrà essere presente, indicando la partita iva.

Le agevolazioni prima casa. nel vogliate eseguire un ampliamento della prima casa, avrete l’iva al 4%.

Ne avrete diritto basta che i nuovi locali non vadano a costituire una nuova unità abitativa e le modifiche apportate non dovranno far passare l’immobile alla categoria case di lusso.

Scarica la guida completa alle agevolazioni 2019

© Copyright 2019 Artech Edilizia Completa Srls - via Tonale 20 Giussano (MB) 20833 - P.I. 09599920965 | Preferenze Cookies | Privacy Policy | Cookie Policy | Strategie Digitali Innovea